• Il Morbo di crohn e rettocolite ulcerosa sono due forme caratterizzate da una infiammazione macroscopica della mucosa intestinale che può andare da lieve a grave. Talora si associano a complicanze anche importanti, possono richiedere l’intervento chirurgico e ridurre in modo significativo la qualità di vita del paziente. Tali patologie hanno spesso un andamento intermittente ovvero periodi in cui si manifestano sintomi e periodi di remissione. I sintomi che più frequentemente vengono manifestati sono: la diarrea, sanguinamento dal retto, dolore addominale, febbre. Sulla base dei soli sintomi non si può fare una diagnosi ma sono necessari diversi elementi tra cui la necessità di un’esame istologico (biopsie prelevate durante una colonscopia), esami di laboratorio su sangue e su feci, dati radiologici. Non esiste una cura medica definitiva per queste patologie ma le terapie ci aiutano a tenere le malattie in remissione.
  • Coliti microscopiche sono caratterizzate dalla assenza di alterazioni macroscopiche e la diagnosi può essere effettuata solo attraverso l’esame istologico su biopsie prelevate dal colon. Il sintomo principale è la diarrea cronica acquosa. Non causa sanguinamenti. Può essere idiopatica o secondaria all’uso di alcuni farmaci e al fumo o associarsi a malattie extraintestinali autoimmunitarie. Esistono due tipi di colite microscopica che sono la Colite collagena e la Colite Linfocitica. Le manifestazioni cliniche, la metodologia diagnostica e la terapia sono le stesse per le due forme.

I diverticoli sono un’erniazione di mucosa e sottomucosa attraverso la muscolatura circolare del colon nel punto di passaggio delle arteriole perforanti. Per Diverticolosi si intende la sola presenza di diverticoli. Il paziente è asintomatico e la diagnosi è casuale in corso di esami quali colonscopiae colonTC eseguite per altre indicazioni. Malattia Diverticolare Sintomatica Non Complicata: sintomi addominali ricorrenti (dolore/fastidio addominale, meteorismo) in assenza di segni clinici di diverticolite. Diverticolite acuta: episodio acuto di dolore addominale severo e prolungato ai quadranti addominali inferiori (in particolare a sinistra), con alterazioni dell’alvo, febbre, leucocitosi. Diverticolite acuta complicata: ascessi, perforazioni o peritonite, emorragie.

Malattie infiammatorie del colon prevalentemente acute che riconoscono spesso un’eziologia ben precisa come coliti infettive, coliti ischemiche, coliti da farmaci.

I polipi sono in generale delle protrusioni di mucosa variabili da pochi mm ad alcuni cm.

  • Polipi della mucosa neoplastici, adenomi, che possono evolvere verso un tumore.
  • Polipi della mucosa non neoplastici infiammatori, iperplastici, amartomatosi che non evolvono verso un tumore.
  • Polipi originati dalla sottomucosa, lipomi, Leiomiomi, fibromi, carcinoidi.

Working in progress…